L’Italia è una repubblica fondata… sulle PMI.

Secondo i dati della ConfCommercio, in Italia il 99,9% delle imprese di qualsiasi settore produttivo, come industria, costruzioni, servizi, sono rappresentate dalle piccole e medie imprese (PMI). Di queste ben il 95% hanno meno di 10 addetti. Quelle con meno di 10 addetti, si concentrano nel terziario, in particolare nelle attività immobiliari, di informatica e nel commercio al dettaglio. Salendo di dimensione (imprese da 10 a 249 addetti), è più diffusa la presenza nel settore industriale. E’ evidente quindi che le PMI costituiscono l’ossatura del sistema produttivo nazionale.

Ma la politica Italiana si è accorta di loro? Negli ultimi 50 anni, sono state mai fatte leggi ad hoc per incentivare la produzione, favorire l’occupazione e le esportazioni? La risposta (tristemente) è NO! Le imprese e gli imprenditori, sono stati abbandonati al loro destino.

Fino ad alcuni anni fa, l’imprenditore doveva adoperarsi per garantire una buona produzione, fornire eccellenti servizi pre e post vendita ed infine contrastare la concorrenza. Oggi le imprese devono fare i conti anche con la crisi economica mondiale che ha indebolito i mercati. Da un lato sono aumentati i costi di gestione e le imposte, dall’altro sono diminuiti i consumi, anche dei beni primari, innescando in tutti noi una diffusa preoccupazione.

 

La crisi economica è palpabile, ma è un dovere combatterla.

E’ inutile piangersi addosso. Le difficoltà ci sono e sono sotto i nostri occhi. A tutti gli imprenditori è rivolto questo messaggio: raccogliete tutte le forze e ritrovate gli stimoli, quelli giusti, per contrastare la crisi e per emergere.

Può sembrare retorica, ma non è così. Nessuno ahimè, a partire dalla nostra classe politica, può assicurare una cambiamento, una inversione di rotta e quindi la ripresa in tempi brevi. Chi scrive non ha in serbo la formula magica del successo, ma forse la presunzione che se ascolterai qualche consiglio ed attuerai alcune strategie, potrai garantire ancora un futuro ricco di soddisfazioni per te e per la tua impresa.

Leggi l’articolo: “Cos’è il Social Media Marketing?”

Approfondimenti: “Non rimanere a guardare.”

Condividi l'articolo:

Tags: , ,


Vuoi condividere il tuo pensiero?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2004 - 2016 | Agenzia Paganelli | realizzazione siti web